The beltless cardio

heartgloveEcco un nuovo cardiofrequenzimetro per runners (fa piu figo, altro che podista…).

Si basa su un concetto innovativo, o perlomeno diverso dagli altri come ad esempio Polar, è infatti senza la classica fascia con il sensore, da portare sul petto.

Al suo posto c’è un guanto, e la frequenza cardiaca viene rilevata sul dito indice, con un metodo nuovo, chiamato plethismography o pletismografia optoelettronica, e da quanto ho capito, la misurazione dei battiti avviene tramite la lettura della luce riflessa da un’arteria nel dito indice…

La stessa tecnica serve anche per capire le cause, che portano alla disfunzione erettile, ovvero quando il birillo non si alza piu.

Quello che non capisco è come si possa infilarlo in un guanto…

Via Gizmodo.com

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Tags: , , , , , , , ,

Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.