Immagini HDR con Gimp

Libera traduzione di un ottimo tutorial che spiega come ottenere un effetto HDR sulle vostre immagini, in modo semplice, usando Gimp.

Ecco come fare.
Come prima cosa occorre scaricare uno script-fu dal Gimp plug-in Registry
e lo si installa, o meglio lo si copia nella directory appropriata.
Si può anche scaricare il tutorial con le foto di esempio in formato .doc

Premesso che i nomi dei menu sono in inglese e se avete gimp in italiano dovrete trovare il corrispettivo tradotto.
Inoltre anche se superfluo, tengo a ribadire che tutti i valori sono indicativi e possono variare e piacimento e da foto a foto.

Step 1

Aprire l’immagine ed effettuare i vari aggiustamenti come “contrasto” o luminosità, cosi come si può opzionalmente effettuare il bilanciamento del bianco attraverso il menu Colors\Auto\White Balance.

hdr

Step 2

Apriamo la finestra dei livelli e duplichiamo, scegliamo quindi il livello appena creato e dal menu in alto andiamo a desaturare l’immagine, scegliendo le voci: Colors\Desaturate.
Otteniamo cosi una immagine in scala di grigio.

grey

Step 3

Ora, scegliamo dal menu Colors/Invert ed otterremo un’immagine simile a questa:

invert

Continuiamo quindi e scegliamo da menu, Filters\Artistic\Softglow

softglow

Applichiamo l’effetto con i valori presenti di default, ed ecco come risulterà l’immagine

softglow

Torniamo quindi alla finestra dei livelli e selezionando sempre quello duplicato applichiamo il metodo di fusione cambiandolo da “Normal” (che è quello di default) a “Soft Light” e impostimao l’opacità al 50%.
Duplichiamo ancora il livello e impostiamo il valore di opacità al 75%, dovremmo ottenere una immagine simile a questa:

layer

Step 4

Ora selezioniamo nei livelli, l’iimagine originale e duplichiamo il livello, e lo spostiamo attraverso le frecce in cima a tutti gli altri, assicurandoci che sia selezionato (evidenziato).

layers

Selezioniamo quindi: Colors\Levels e nella finestra che apparirà, nel campo a sinistra inseriamo il valore di 100, cliccando poi su OK.

levels

Otterremo cosi un’immagine piuttosto scura…

dark

Impostiamo quindi il metodo di fusione da “Normal” a “Darken Only” con una opacità che può variare dal 30 al 50% secondo le proprie preferenze.
Andiamo infine ad appiattire l’immagine partendo dalla finestra dei livelli – click destro e scegliamo “merge visible layers”.

darken only

Step 5

Dal menu scegliamo, Script-Fu\Enhance\Dodge and burn e settiamo “Thin Amount” a 10 e “Thick Amount” a 25 e diamo OK.

dodge burn

A questo nella finestra dei livelli oltre all’originale ce ne saranno 2 chiamati rispettivamente “Dodge” e “Burn”, ma  a non non interessano e selezioneremo quindi l’originale, poi dal menu Colors\Hue-Saturation scegliamo “saturation” e impostiamo a 50 il valore, scegliamo quindi ok.

saturation

Step 6

Per finire scegliamo dal menu, Colors\Levels inserendo nel campo a sinistra il valore di 25 e in quella a destra inseriamo 255.

levels

Ed è tutto.
Ecco le immagini prima e dopo.

primadopo
Original tutorial from gimpology.com

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Tags: , ,

  1. Marco’s avatar

    Grazie mille!
    Tutorial perfetto ed illuminante, era proprio quello che stavo cercando!
    🙂

  2. MARCO’s avatar

    questo sarebbe un HDR?!!

  3. Stormy’s avatar

    Si, o almeno dovrebbe esserlo…
    Di sicuro ci saranno risultati migliori, ma molto dipende anche dalla foto di partenza, e come ho detto, anche da i parametri che possono essere variati a piacimento, in sostanza è una cosa piuttosto soggettiva.
    Ciao

  4. Andrea’s avatar

    Ma scusa gli hdr si fanno partendo da almeno 4 o 6 scatti (in formato RAW) differenti per tempi di posa (in modo da avere stessa inquadratura a EV differenti), e poi sovrapponendole con gli algoritmi dei programmini dedicati… quello è l’unico modo per recuperare efficacemente la gamma cromatica e ampliarla se hai contrasti di luce importanti nell’immagine. L’hdr con una sola immagine è un controsenso.. :S
    Questa tecnica può essere però utile in caso di soggetti in movimento se gli vuoi dare un effetto che “somigli” all’hdr !

  5. Scaligero70’s avatar

    Scusate ma questo non e’ proprio un HDR,e’ solamente un immagine a forte contrasto con aumento della saturazione.Si puo’ creare un HDR anche con una sola immagine in Photoshop CS5,menu’ immagine-regolazioni-viraggio HDR,risultati davvero sorprendenti.

  6. Dario’s avatar

    appunto….10 secondi con photoshop…18 passaggi con gimp :S

  7. TDesigner.it’s avatar

    Si al di la che si può fare anche con Photoshop , non è HDR 🙂 mi spiace !! Un buon HDR non lo fai in 5 minuti ma a volte ci metti anche un giorno !! Saluti a tutti

  8. Stormy’s avatar

    Diciamo che è HDR un pò farlocco, cioè non si parte da diverse immagini ma sempre dalla stessa.
    per il tempo che ci si impiega, non saprei, dipende da troppi fattori, è una cosa molto indicativa

Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *