London cemeteries

Mi rendo conto che si tratta di un post un pò macabro, ma va visto in chiave artistica e piu precisamente fotografica.
Uno dei soggetti preferiti di tanti fotografi, sono i cimiteri e le loro statue, luoghi di culto e di raccoglimento che se ben raffigurati possono essere molto suggestivi.
Ne è un esempio in Italia del cimitero monumentale di Staglieno, a Genova, considerato un vero e proprio museo a cielo aperto, per via dei suoi monumenti.
Forse non all’altezza, ma i cimiteri di Londra, sono altrettanto affascinanti, e carichi di storia, su questo sito si può trovare la mappa di tutti i cimiteri della città.
Sfogliando velocemente tutte le date di apertura, si può trovare il St. Olave’s Churchyard risalente addirittura all’anno 1450.
Si possono ammirare anche gallerie fotografiche e ogni link è corredato della relativa mappa per trovarlo.
Ecco quindi una meta alternativa anzi direi molto alternativa per le vostra vacanze estive.
Insomma se vi piace fare fotografie, e vi trovate a Londra, direi che piuttosto che il Big Ben, il London Bridge, o il Millennium Eye, tutti piuttosto scontati, meglio allora una visita ad un cimitero, cercando magari di fare qualche scatto interessante ed irripetibile.
A patto però che non siate troppo sensibili e facilmente impressionabili.

London Cemeteries

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Tags: , ,

Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.