Carnevale di Ivrea

Oggi è martedi grasso, e impazza il carnevale un pò dappertutto, anche ad Ivrea, dove si svolge da 202 anni se non erro, la famosa battaglia delle arance.
Vorrei fare una considerazione, e mi chiedo, se sia possibile assistere a tanto spreco di questi prelibati  frutti, o ci sarà un uso piu intelligente e consapevole, oltre a mangiarsele.
Pensate a quanti bambini muoiono di fame nei paesi poveri, provate per ipotesi a immaginare che possano vedere le immagini di tanto scempio ad esempio su youtube…


Non è che alcuni quintali, anzi chiedo lumi se qualcuno sa il numero di quintali che vanno sprecati me lo comunichi, non saranno questi che salveranno il mondo dalla fame, ma è uno scempio inammissibile.
Con questo ho il massimo rispetto per le tradizioni, anzi, ma perchè non sostituire le arance con palle da tennis ? o di gomma morbida (che farebbero tra l’altro meno danni), i vantaggi a mio avviso sarebbero notevoli, ad esempio si impiegherebbe meno per la pulizia, meno spreco, la tradizione andrebbe perpetrata con questa piccola modifica, segno di grande intelligenza.
Possibile che nessuno ci abbia mai pensato?
A me tanto spreco, francamente da fastidio, e a voi?
Ditemi come la pensate.
Photo Credit lumobu
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  1. Un arancere’s avatar

    A noi no. Perche’ le arance utilizzate per il carnevale di Ivrea sono quelle che andrebbero comunque al macero per cui, non solo non e’ uno spreco, ma i produttori riescono a guadagnare anche da quella parte di produzione che altrimenti andrebbe sprecata. Senza contare che, una volta raccolte da terra dopo la battaglia, vengono usate per concimare i campi.
    Direi che informarsi prima di scrivere e’ sempre buona cosa.
    Un arancere.

  2. Stormy’s avatar

    Informarsi prima è sempre buona cosa, posso dirti che avevo il sospetto che non fossero arance di prima scelta (ci mancherebbe solo questo).
    Tuttavia resto dell’idea che ci sia un uso piu intelligente e vantaggioso, con questo non è che voglio attaccare il carnevale, però agli occhi miei, e di tanti, ha tutto l’aspetto di uno spreco inutile.
    Ci sarebbe da chiedersi perchè tante arance vanno al macero, ma il discorso si farebbe piu ampio e complicato.
    Ciao

  3. babbasunazzu’s avatar

    Qui non centra l’essere informati prima di scrivere. Mi associo a quanto detto da Stormy. Non è giusto polemizzare, ma che cosa ne penserebbero i produttori di “Tomini piemontesi”, se tutti andassimo al carnevale di Acireale e lanciassimo i tomini addosso ai carri? Una gesto del genere darebbe fastidio a chiunque, anche se i tomini dovessero finire al macero perché non consumati. Le arance sono il prodotto di tanto lavoro e se sei un arancere dovresti rendertene conto. Anche se destinate al macero si può sempre pensare ad un uso diverso, come ad esempio darle a chi non arriva a fine mese.

Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.