Takashi Amano

Da qualche tempo ho contratto una nuova passione, l’acquariologia, e per questo devo ringraziare mio padre.
L’allestimento di una vasca è una cosa bellissima, bisogna studiare un sacco di cose, pianificare, sopratutto quello che riguarda il layout, ornamenti, piante ecc…
E’ cosi che ho conosciuto (virtualmente) Takashi Amano, un mito per quello che riguarda l’allestimento di vasche per acquari.
E’ stato il primo ad utilizzare tecniche e materiali usati per bonsai, e li ha trasferiti in ambienti sommersi.


Ma non è tutto, ho scoperto che è pure un grande fotografo, (di paesaggi ovviamente) e che scatta con macchine a pellicola, come Contax RTS III e Nikonos V.
Indubbiamente il numero uno!
Basta fare una ricerca, il web è pieno di foto delle sue stupende creazioni.
Fra qualche giorno dovrò allestire una piccola vasca da 30 litri, ed ho deciso (con estrema umiltà) di copiare o almeno provarci, uno dei suoi layout con le rocce…
AmanoTakashi.net
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

  1. Emanuele’s avatar

    Una vasca da 30 litri? Non è piccoletta?! 😐
    Ciao,
    Emanuele

  2. Stormy’s avatar

    Si, è piccola, ma andrebbe usata come una sorta di nursery per i guppy, una seconda vasca, oltre al 300 litri di mio padre

  3. Emanuele’s avatar

    Ah ok… allora ci siamo decisamente… 😀
    Ciao,
    Emanuele

Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.