Cosi in terra come in cielo

Chiamare qualcuno “compagno” significa attribuirgli non solo la convinzione politica, ma riconoscere un valore di umanità, di onestà, di generosità, di attendibilità, che nessun’altra parola poteva esprimere con uguale compiutezza».
Compagni: coloro che spezzano il pane, con tutti.

Tratto dal libro “Cosi in terra come in cielo” di Don Andrea Gallo
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Tags: , , ,

Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.