Uncategorized

You are currently browsing the archive for the Uncategorized category.

Negli ultimi quattro anni, sono state le luci nella notte solitaria ad attrarre l’obiettivo della vecchia Sinar “Norma” di William Eckersley sulla Londra deserta, silente e fin troppo tranquilla, ma anche per questo alquanto sinistra. Le luci al neon che ridefiniscono i confini delle ombre con sfumature di rosa, azzurro e arancio, in parcheggi di supermercati, uffici, fabbriche, tunnel e paesaggi di cupole.

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , ,

Un video che raccoglie i lavori dei finalisti dell’ambito premio Leica Oskar Barnack Award, poco da dire, va visto, alcune foto sono davvero molto belle…

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , ,

Senza parole, si parla di un presepe da 550.000 euro, e di traffici loschi all’interno del Vaticano…
e non pagano l’ ICI sugli immobili.

Passate parola.

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: ,

Il palco che vedete nella foto, non è quello dei Pink Floyd, ma quello allestito per la visita del papa a Milano, in occasione del family day 2012.

Ma la domanda è, chi paga tutto questo?

Semplice, lo paghiamo NOI, inoltre per la protezione civile, questo viene considerato un "grande evento" con conseguente spiegamento mi uomini e mezzi, tutto questo considerando che c’è una regione Italiana (la mia) tutt’ora in preda all’incubo del terremoto, e che piange le sue vittime.

Ma non finisce qui, la parata del 2 giugno ha detto Napolitano che si svolgerà, anche se in maniera piu sobria (difficile vedere sobrietà in una parata militare…)

E ancora, per pagare le spese di ricostruzione, aumenta la benzina di 2 centesimi…

Ma era cosi difficile, fare pagare tutto al papa? o mandarlo a fare in culo?

Investire quel denaro (non so quanto sia, ma immagino non poco) per la ricostruzione e la protezione civile mandarla nelle zone dove c’è gente che lamenta la TOTALE ASSENZA DELLO STATO?

Mah a me sembra una presa per il culo, però lui ha sempre un pensiero per tutti eh…

Che schifo di paese…

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags:

La legge non è uguale per tutti, sopratutto in Italia

Silvio Berlusconi è stato prescritto nel processo Mills, dopo anni e anni di discussioni, dove si è trovato e condannato a 4 anni il corrotto (Mills) poi ovviamente prescritto pure lui, c’è da chiedersi come sia possibile non condannare il corruttore, con tutta la buona fede possibile, la cosa non sta in piedi…

E cosi ancora una volta il nano l’ha fatta franca, anche se va ricordato che prescritto non significa assolutamente assolto e che solamente nel caso in cui i giudici, fossero convinti della sua innocenza, o le prove andassero in tale direzione, sarebbero stati obbligati ad assolverlo, ecco allora che ancora una volta, l’ha messo in quel posto a tutti.

Che paese dimmerda…

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: ,

Ha scoperto all’età di 14 anni che era destinato a diventare un fotografo

Cole Thompson

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: ,

Si fa presente che non e’ gradita la registrazione di politici italiani su questo sito.Ci riserviamo pertanto di CANCELLARE la registrazione e eventuali acquisti effettuati.Grazie.

Un avviso molto come dire… emblematico, è apparso sul sito di materiale elettrico teknosun2000.com

via Beppe Grillo

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: ,

Guido Harari

Stiamo parlando di un grande fotografo, ma non sapevo che avesse un blog, sul Fatto Quotidiano…
Ha scritto un interessante articolo su alcuni fatti di incredibile intolleranza, da parte del vescovo di Grosseto, eccolo.

Morgan, Elton, Litfiba e l’ignoranza

Il Medioevo italiano si veste di “politically correct” recuperando in salsa mediatica l’antico rituale dell’abiura. Così è successo in quel di Verona, dove il sindaco leghista di Verona, Flavio Tosi, ha finalmente concesso il Teatro Romano per il concerto che Morgan terrà il 15 settembre, solo dopo una lettera di scuse e di sostanziale dissociazione dall’uso delle droghe da parte dell’artista.

Il vento della restaurazione soffia anche su Trani. Giacomo Babini, vescovo emerito di Grosseto, tuona in questi giorni contro il concerto che Elton John dovrebbe tenere a Trani il 22 settembre. ”Meglio non nascere che vivere certe esistenze”, ha dichiarato Babini senza mezzi termini con riferimento all’artista evidentemente reo di omosessualità.

E ancora gran putiferio in terra di Sicilia dopo che durante un concerto i Litfiba hanno dato fuoco alle polveri della polemica, con feroci battute su B, Dell’Utri e la P3. Parlando addirittura di “incitamento all’odio”, una coordinatrice del club del Pdl-Sicilia, Costanza Castello, avrebbe chiesto alla band di rimborsare i biglietti perché “i concerti rock di politico dovrebbero avere ben poco”!

Dunque, episodi diversi eppure legati da una comune matrice: quell’intolleranza ipocritamente travestita da pia opera di moralizzazione che il minculpop clerico-berlusconiano porta avanti bollando come “diseducativo” tutto ciò che non è allineato. Un’imperturbabile strategia mistificatoria, ostinatamente cieca, sorda e muta di fronte alla bufera infinita (questa sì inequivocabilmente diseducativa) di scandali, violenze e atrocità per tutti i gusti, che affligge ogni livello della società italiana. Deposta ogni speranza in un soprassalto di intelligenza, a quando una cura per il cancro dell’ignoranza?

Vale la pena di seguirlo, ecco il link al blog e al sito ufficiale

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: ,

« Older entries § Newer entries »