devo

You are currently browsing articles tagged devo.

Siccome avevo un paio di obiettivi Leitz a vite, un 135 prebellico del 1936 , un Summaron 35/3.5 e un Voigtlander Heliar 15mm, mi sono deciso a comprare un corpo, e la mia scelta è andata su una Leica III, del 1939.
Ora è qua tra le mie mani, e devo dire che la cosa mi emoziona, è come avere un pezzo di storia, qua davanti a me.
La macchina è come quella della foto, l’obiettivo no.

photo credit ~Fabian

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Non ho nulla contro Tiziano Ferro, semplicemente non mi piace, ma devo dire che qualche canzoncina, seppur mooolto leggera, è anche passabile, ha grosse potenzialità canore a mio avviso, ma sono sprecate con la musica che fa.
Ascoltando il testo di un suo ultimo successo dal titolo “indietro” mi viene da pensare se non sia nato in inglese e tradotto in automatico con google…
Avete presente i passaggi in cui dice:

Io voglio regalarti la mia vita.
Chiedo tu cambi tutta la mia vita, ora.
Ti do questa notizia in conclusione.
Notizia è l’anagramma del mio nome, vedi.
E so che serve tempo, non lo nego.
Anche se in fondo tempo non ce n’è, ma se…

Ma che cazzo va dicendo?
E il bello deve ancora arrivare…

Ricevo il tuo contrordine speciale.
Nemico della logica morale.
Opposto della fisica normale.
Geometria degli angoli nascosti, nostri.
E adesso!

Questo è uno sproloquio mostruoso, parole assurde per cercare di trovare la rima, beh, io l’ho sempre detto, se non si è in grado di scrivere un testo decente, perchè non farlo scrivere a chi ne è capace?
Ci sono in giro un sacco di autori bravissimi, magari sconosciuti, una bella collaborazione e via…mah
Fatto sta che ogni volta che sento queste rime, mi sento offeso, mi viene da urlare, Tiziano Ferro ma vai a lavorare! (che fa pure rima…)
E voi che ne pensate di questo testo?

Photo credit Ramon Stoppelenburg
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vivo e vegeto

Ho un poco rallentato, anzi è da un pò che non posto nulla, ma è dovuto al fatto che da qualche giorno ho un giocattolino per le mani che quasi mi toglie il sonno.

Parlo del Neo FreeRunner (ex Neo1973) uno smartphone completamente opensource basato su linux OpenMoko.

Inutile dire che vista la scarna dotazione di default, ho iniziato fin da subito a smanettarci e ad installare una distro alternativa, la SHR.

E’ stato definito “l’ anti iPhone” per via delle caratteristiche open, totalemte opposte a quelle dalla Apple, tuttavia devo ammettere che è ancora un pò immaturo, ossia ci sono diversi bug, ma per fortuna c’è una nutrita comintà di sviluppatori e appassionati con nuove release giornaliere.

Insomma per un pò ho trovato come passare il tempo, e finchè non avrò raggiunto una configurazione ottimale (Gps, accelerometro, e un sacco di altre applicazioni) non sarò soddisfatto.

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Il ritorno

Per qualche tempo sono stato assente, ma in pochi se ne saranno accorti, sono stato infatti senza adsl a causa di un contratto scadutomi.
Tin.it, mi aveva infatti anticipatamente avvisato della scadenza del contratto, con una lettera da me puntualmente ignorata, o dimenticata, ed è quindi successo che la casella di posta è stata cancellata e mi sono ritrovato senza collegamento.
Ho quindi deciso di passare ad Alice, ma siccome non mi liberavano la linea dal vecchio contratto (che credevo automaticamente estinto) l’attivazione non andava a buon fine.
Alla fine, dopo un mese esatto ci sono riuscito, sono tornato online!
Non so se siete web-addicted come ero io, ma è stata un’esperienza che mi ha ricordato i tempi in cui ho smesso di fumare, i primi giorni senza internet ero nervoso, volevo leggere le mail, navigare, ma non potevo.
Poi gradualmente la “dipendenza” si è attenuata, e devo dire che ho letto alcuni libri, e tutto sommato mi ha fatto bene.
Ora devo ripulire le caselle email dalle migliaia di mail spazzatura, ma sono di nuovo online a scrivere sproloqui.
E voi?
Avete mai pensato come sarebbe vivere senza internet?
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Oggi ho fatto una uscita per la mia solita corsa, con le mie scarpe Asics Gel Empire II
Ero fermo da qualche tempo per il maltempo, però gia dalle prime uscite queste scarpe mi hanno dato problemi di vesciche ai piedi.
Inizialmente ho pensato fosse normale (effettivamente lo è) fintanto non si sono adattate, e ho cercato di ovviare con dei cerotti, oggi invece nonostante il cerotto sui talloni, e dopo varie uscite, ho dovuto sospendere la corsa oer via, ovviamente di una grossa vescica sul tallone, ma non solo, anche sul mignolino del piede!
Ho iniziato a smoccolare ad ogni passo, e ho detto BASTA! ste scarpe del cazzo appena torno a casa le butto nel cesso!
Mi dispiace un pò, perche credevo di aver fatto un affare, o perlomeno contavo sulla qualità, e comunque credo sia esclusivamente un mio problema.
Credo che punterò di nuovo si Adidas, ne ho avuto un paio, che ancora rimpiango, mai avuto una vescica ed erano eccezionali.
Voi che ne pensate di Asics?
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Non ci posso fare nulla, è piu forte di me, ma quando trovo in giro per il web i cosidetti contest in cui si vince qualcosa, e rigorosamente ad estrazione, non riesco a trattenermi, devo parteciparvi, sarà forse per via di quella sorta di suspance (o suspence) o come cavolo si scrive.
Ecco allora che sono qui a scrivere di questo concorso organizzato da Masu, che come ho già detto mette in palio un iPod nano da 4 gb.
Ci sono tre piccole semplici cose da rispettare nel post che deve essere scritto, che sono

  • Deve essere inserito nell’articolo il banner del concorso
  • Nel testo devono essere compresi due link uno con la parola “Masu” che punta alla pagina del contest e un secondo con “Blog” puntante alla homepage
  • Segnala il tuo scritto con un commento e spera….

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono in procinto di sviluppare i miei primi rullini a colori in casa, ho infatti comprato il kit della Ornano che comprende tutti i chimici occorrenti.
Come al solito sono assalito da mille dubbi, anche perchè da quello che si legge in giro, la temperatura dei chimici, deve essere abbastanza precisa (38 gradi +/- 0.3) pena la formazione di strane dominanti di colore.
La cosa devo dire che mi emoziona, è una sorta di sfida, anche se poi magari, i negativi mi faranno tornare con i piedi per terra…
Prossimamente magari mostrerò qualche mio capolavoro.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , ,

« Older entries § Newer entries »