Le mie foto

You are currently browsing articles tagged Le mie foto.

Ed eccola, dopo tanti tentennamenti, migliaia di dubbi, soldi spesi in attrezzatura, materiale chimico, carte e qualche ora rinchiuso dentro al garage polveroso ad armeggiare illuminato solo dalla luce fioca della lampada rossa, eccola finalmente vedere la luce, è nata la mia prima stampa in camera oscura.
Ovviamente non è granchè, si può fare di molto meglio, ma capirete che per me è motivo di enorme soddisfazione ed orgoglio.
E non finisce qua, anzi è solo l’inizio….
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Un grandissimo fotografo, Gianni Berengo Gardin, in un piccolo documentario.
La frase finale è molto significativa.

Non sono mai contento delle mie foto, c’è sempre qualcosa che non funziona…

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , ,

Ho speso un pò di tempo a rinnovare il mio vecchio photoblog, che avevo installato con Pixelpost, stanco dell’inserimento delle foto in manuale, ho pensato, perchè non collegarlo al mio account di flickr, e quindi mi sono messo ed ho installato il famoso WordPress, per infine scoprire che non me lo collegava, per qualche oscuro motivo, non accettava in alcun modo user e password.
Oltretutto, i templates per WordPress, sono abbastanza difficile e complicati (ameno per me) da personalizzare.
Ho quindi deciso di tornare al buon vecchio pixelpost, che posso tranquillamente affermare è il miglior CMS per photoblog, che si trova in giro, (o perlomeno uno dei mgliori), per due motivi, il primo è che è nato e pensato esclusivamente per postare foto, e il secondo, è la sua estrema semplicità.
A questo punto che mi è successo?
Importo le vecchie foto che non ho cancellato, e me le ritrovo, doppie, triple, con dei nomi assurdi, e le thumbnail non vengono visualizzate correttamente.
Ecco quindi che scatta in me la voglia di rinnovo e quindi cancello tutto e riparto con il photoblog da capo, cercando di inserire solo le foto migliori, corredate da tutte le informazioni dettagliate.
Devo dire che un poco mi dispiace, ma sono sicuro che a breve tornerà a splendere come prima (si fa per dire…).
Ecco i link alle mie foto, abbonatevi ai feed rss, se siete interessati, cosa du cui dubito…

Flickr
Photoblog
Altrefoto
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Onexposure è una foto community, oltre che un progetto artistico, che si differenzia dalle tante altre che si trovano in rete, dal fatto che, le fotografie sono selezionate da esperti prima della pubblicazione.
L’ iscrizione è aperta a tutti, professionisti ed amatori evoluti, ma ognuno è pregato di postare solamente i suoi scatti migliori in assoluto.
Ne risulta una galleria di fotografie eccezionali, e di alta qualità, anche se ad essere sincero c’è a mio avviso una certa uniformità, ossia sono tutte foto che seppur bellissime, seguono dei canoni prestabiliti, e trovare qualcosa di veramente innovativo ed originale è difficile.
Il sito è davvero molto ben fatto e la navigazione avviene per temi, oppure in random (shuffle), inoltre si può consultare il forum sul quale si trovano argomenti interessanti.
Insomma si tratta di un’ottima fotocommunity, nella quale tuttavia non ho il coraggio di spedire nessuna delle mie foto, a dimostrazione di quanto devo ancora migliorare.
Anzi vederne pubblicata una, sarebbe un piccolo traguardo.

Onexposure
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Una delle mie foto scattata in marzo 2008, rappresenta il monumento ai caduti di guerra in un cimitero inglese.
Cosa ne pensate?

Colgo inoltre l’occasione per farvi conoscere un tool online che ho trovato spulciando tra i preferiti.
Si chiama whatsitscolor e serve per conoscere ed estrapolare la “palette” ossia la tavolozza dei colori di una foto, il tutto completamente online.
Ecco allora che inserendo l’indirizzo della foto qua sopra si ottiene l’analisi dei colori, molto interessante.
Si scopre ad esempio che sono presenti 73 colori e che il colore medio dominante è il #4f616f cioè una sorta di grigio.
Vengono inoltre riportati i primi 10 colori con il relativo codice html come si può vedere nell’immagine.

Può tornare molto utile per scoprire, sopratutto nella fotografia in binacoenero, se la scala cromatica di grigio è completa cioè se va dal bianco puro al nero pesto.
Un tool insomma che può sempre tornare utile, anche se sono tutte funzioni che si possono ottenere attraverso photoshop o gimp.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , ,

Un ottimo tutorial per ottenere un effetto “analogico” sulle vostre foto, altrimenti detto split toning tutorial.
Ecco la mia foto (l’ho fatta io) di partenza.

Ed ecco l’effetto finale

ero partito a tradurre il tutorial in italiano con i relativi screenshot, ma vista la mia pigrizia e la semplicità del lavoro da svolgere ho deciso che vi arrangiate e ve lo andate a leggere in inglese.

Split-toning tutorial
Per qualsiasi domanda contattatemi o semplicemente lasciate un commento sulla foto o su cosa ne pensate di questo effetto, io lo trovo interessante.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , ,

soffio

Una delle mie ultime foto, un poco di postproduzione con gimp, e il plugin che riproduce l’effetto lomo.
In altre parole si tratta di una lomo-fake.
Qualche commento?
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , ,

Una delle mie ultime foto, cosa ne pensate?

Il mio photoblog

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: ,

« Older entries