lodo alfano

You are currently browsing articles tagged lodo alfano.

Per fortuna ancora un pò di buonsenso esiste nel paese delle banane, la consulta come saprete ha stabilito che il lodo Alfano è incostituzionale, illegittimo, perché viola ben due norme della nostra Carta costituzionale: l’articolo 3, che stabilisce l’uguaglianza di tutti i cittadini (anche di fronte alla legge); e l’articolo 138, che impone l’obbligo, in casi del genere, di far ricorso a una legge costituzionale e non ordinaria.
Ma da ignorante voglio aggiungere la mia opinione, partendo dal semplice fatto che le 5 piu alte cariche dello Stato, per definizione “dovrebbero” e dico dovrebbero essere al di sopra di ogni sospetto, immacolate civilmente e sopratutto penalmente, quindi inattaccabili, ed ecco che quindi il lodo sopracitato, andrebbe a perdere qualsiasi significato, ma al contrario, ne assume invece quando si vuole proteggere, personaggi indagati, addirittura condannati e prescritti, piduisti, apprendisti muratori, ecc ecc..insomma si vuole parare il culo a chi ha le mani sporche.
Ed è davvero patetico, e stressante la nenia che ha riattaccato con la favola che i giudici sono di sinistra, e (poveretto) ce l’hanno con lui, che lo hanno votato la maggioranza degli italiani, grazie sopratutto al bombardamento mediatico effettuato attraverso le sue tv di merda, di cui una illegale…
Ma dico il rispetto per la costituzione è cosi difficile da accettare?
Per ora si festeggia, un piccolo segnale, che la giustizia prevale ancora, per fortuna, ora non resta che sperare nella riapertura dei processi a suo carico come ad esempio il caso Mills.
Speriamo insomma di levarcelo dalle balle al piu presto, e magari di vederlo dietro alle sbarre assieme ai compagni Previti, Dell’Utri e gli altri picciotti.
E allora si che sarà festa grande!!!

repubblica.it

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chissà se prima o poi riusciremo a rialzarci e a scrollarci di dosso questo governo di corruttori, e condannati impuniti.
Il caso Mills
Quello che mi chiedo è, ma se è stato condannato a 4 anni e 6 mesi per aver dichiarato il falso a 2 processi contro Berlusconi instascando 600.000 dollari dal gruppo fininvest, come è possibile che il corruttore passi per impunito?
In un paese normale il corruttore starebbe in galera assieme al corrotto…
Ma qui no!
C’è il lodo Alfano che lo protegge, prevede infatti l’immunità per le cinque piu alte cariche dello Stato.
Questa legge, oltre ad essere profondamente incostituzionale, viola infatti un semplice principio, ovvero quello che sta scritto in tutti i tribunali.
LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI
Ma non solo, è una legge senza il minimo fondamento, semplicemente per il motivo per il quale, le 5 cariche dello Stato, proprio per il ruolo che ricoprono, dovrebbero essere inattaccabili, cioè pulite, trasparenti, sin nel minimo particolare (e sottolineo dovrebbero).
Quindi invece di avvalersi del lodo Alfano dovrebbero venire processati a furor di popolo, il concetto è semplice no?

Ronde
Quello che penso sulle ronde?
Che è una cazzata immane, già a Trieste ne hanno battezzata una con il nome di uno squadrista del ventennio fascista, (giusto per illustrare la piega che prima o poi prenderanno).
Le ronde non saranno armate, ma avranno il cellulare, e spray antiaggressione.
Ora ditemi se qualunque cittadino non può telefonare alle forze dell’ordine se vede qualcosa che non va…
Dove sta la differenza?
Semplice, che le ronde saranno autorizzate (chiudendo un occhio) a pestare, insultare, maltrattare, quando basterebbe un minimo di senso civico, sensibilizzare i cittadini a chiamare aiuto, e non a voltarsi dall’altra parte, come spesso succede anche in occasione di fatti gravi.
Per questo e per molto altro il governo Berlusconi, mafioso e corrotto se ne deve andare per sempre, assieme alle sue leggi ad personam.
Meditate gente meditate…
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,