london

You are currently browsing articles tagged london.

Negli ultimi quattro anni, sono state le luci nella notte solitaria ad attrarre l’obiettivo della vecchia Sinar “Norma” di William Eckersley sulla Londra deserta, silente e fin troppo tranquilla, ma anche per questo alquanto sinistra. Le luci al neon che ridefiniscono i confini delle ombre con sfumature di rosa, azzurro e arancio, in parcheggi di supermercati, uffici, fabbriche, tunnel e paesaggi di cupole.

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , ,

Una foto che non ha bisogno di commenti, si tratta dell’installazione di un artista inglese, K-Guy, il quale ha voluto rappresentare cosi la morte dell’economia, o meglio del suo boom.
Il tutto è apparso all’uscita di Bank of England in Threadneedle Street a Londra.
A giudicare dalla reazione dei incuriosita dei passanti direi che l’opera (che somiglia piu a uno scherzo) è riuscita perfettamente.
Eccezionale manifestazione di creatività.
Una serie di foto si possono trovare su Flickr
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Mi rendo conto che si tratta di un post un pò macabro, ma va visto in chiave artistica e piu precisamente fotografica.
Uno dei soggetti preferiti di tanti fotografi, sono i cimiteri e le loro statue, luoghi di culto e di raccoglimento che se ben raffigurati possono essere molto suggestivi.
Ne è un esempio in Italia del cimitero monumentale di Staglieno, a Genova, considerato un vero e proprio museo a cielo aperto, per via dei suoi monumenti.
Forse non all’altezza, ma i cimiteri di Londra, sono altrettanto affascinanti, e carichi di storia, su questo sito si può trovare la mappa di tutti i cimiteri della città.
Sfogliando velocemente tutte le date di apertura, si può trovare il St. Olave’s Churchyard risalente addirittura all’anno 1450.
Si possono ammirare anche gallerie fotografiche e ogni link è corredato della relativa mappa per trovarlo.
Ecco quindi una meta alternativa anzi direi molto alternativa per le vostra vacanze estive.
Insomma se vi piace fare fotografie, e vi trovate a Londra, direi che piuttosto che il Big Ben, il London Bridge, o il Millennium Eye, tutti piuttosto scontati, meglio allora una visita ad un cimitero, cercando magari di fare qualche scatto interessante ed irripetibile.
A patto però che non siate troppo sensibili e facilmente impressionabili.

London Cemeteries

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , ,