Londra

You are currently browsing articles tagged Londra.

royal air force
Una galleria fotografica con scatti di grande impatto visivo.
Riguardano la cerimonia di commemorazione per il 90mo anniversario della Royal Air Force, svoltasi a Londra.
Da vedere su…

Curious Funny Photos
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Anche questo pu succedervi a Londra, state mangiando a un ristorante famoso, entra un polacco e si evira…

Un uomo 35enne si evirato con un coltello da cucina in un ristorante
facendo inorridire i clienti che affollavano un famoso locale di Londra.
L’uomo entrato in un frequentatissimo locale,
lo Zizzi restaurant sullo Strand londinese domenica sera e,
brandendo un coltello da cucina, ha terrorizzato i presenti prima di
evirarsi.
Ricoverato d’urgenza all’ospedale St Thomas, i medici hanno
tentato di riattaccare il pene dell’uomo, ma non chiaro se
l’intervento sia riuscito.
Per i chirurghi del Royal College, si tratta
del primo caso affrontato in Gran Bretagna
Read More….

Scotland Yard ha dichiarato inoltre:
“Non sappiamo se abbia una storia di turbe mentali alle spalle, ma di certo non uno che sta bene”
Beh, che non stava bene lo avevo capito pure io…

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , ,

Quando si dice credere al
destino: un uomo si sveglia con un numero di
telefono in testa, lo compone, risponde una donna, si incontrano, si
piacciono e ora sono marito e moglie.

s

Il protagonista della singolare storia d’amore l’inglese David Brown, oggi 24enne, di Harefield, cittadina a nord-ovest di Londra.
Cinque anni fa David sogn un misterioso numero di telefono. Non riuscendo a cacciarlo dalla sua mente, alla fine decise di chiamarlo.
Scopr che apparteneva all’allora 17enne Michelle Kitson, all’epoca studentesse ancora in casa dei genitori, residenti a una 90 di chilometri da casa di David.
Una chiamata che di solito si conclude con un laconico “Mi dispiace, ha sbagliato numero” e con una cornetta riaggancaita, fin invece per diventare il primo passo lungo la strada del matrimonio.

Read More…

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , ,


La Juventus stringe i tempi per arrivare a Javier Mascherano, regista argentino, al momento in forza al West Ham United, ma di proprietà del Corinthians.

La dirigenza bianconera è attesa a Londra per definire i dettagli dell’operazione con la MSI (Media Sports Investment) la società proprietaria del cartellino del giocatore.

Il giocatore potrebbe arrivare subito a Torino per una cifra di circa sette-otto milioni di euro.

Mascherano è un centrale di centrocampo, predilige prevalentemente il piede destro, classe 1984, 178 centimetri per 78 kg, Javier è
un giocatore di grande maturità e personalità, tanto da esser stato soprannominato “El Padroncito” (il piccolo capo):
dotato di grande senso della posizione, visione di gioco ma anche
grinta nei contrasti, il Nazionale argentino è da considerare il
classico regista che fa la fortuna di ogni formazione.

Calcisticamente Mascherano nasce nel River Plate, passando
attraverso un trasferimento record (15 milioni di dollari) al
Corinthians tramite la MIA del magnate iraniano Kia Joorabchian che ha
poi deciso di girarlo in “leasing” la scorsa estate al West Ham. A
Londra, però, Mascherano non si mai ambientato e avrebbe già più volte
chiesto di esser ceduto.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , ,

Tom Stoddart ha iniziato la sua carriera di fotografo con il quotidiano locale nel nord est dell’Inghilterra.
Nel 1978 si trasferisce a Londra e inizia a lavorare come freelance per Sunday Times e Time Magazine.
Ha testimoniato con le sue foto, avvenimenti internazionali come la guerra in Libano, la caduta del muro di Berlino, le elezioni a presidente di Nelson Mandela, il sanguinoso conflitto in Bosnia, e le guerre contro Saddam Hussein in Iraq.

Questa una piccola presentazione di Tom Stoddart, una bella galleria delle sue opere si può ammirare su Digitaljournalist, immagini a tratti raccapriccianti ma molto, forse troppo realiste, immagini che scuotono gli animi e che vorremmo non vedere mai, vorremmo non fossero mai state scattate.

Ma la cosa che piu mi ha emozionato la trovate sul suo sito personale a questo indirizzo qua.
Casse accese quindi e preparatevi ad un viaggio emozionante…

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , ,

Nick Brandt, fotografa l’Africa come mai si è visto prima, non ho scoperto nulla, è un fotografo famoso, ma volevo segnalarvelo perchè le sue foto mi hanno davvero colpito e impressionato.
Nato e cresciuto a Londra, Nick Brandt, ha studiato pittura alla St. Martins School of Arts.
Ha iniziato a lavorare a quest’opera nel 2000 in Africa orientale, ne è nato un libro intitolato "On this Earth" pubblicato nell’ottobre 2005 che ha riscosso notevoli consensi
Le sue foto sono state esposte in diverse mostre individuali in tutto il mondo, dal il 2004 e 2006, Londra, Berlino, New York, Los Angeles,
Amburgo, Santa Fe, Sydney, Melbourne e San Francisco.
Ora vive
in Topanga, in California…
Il mio invito è quello di guardare le sue foto sul suo sito e se avete voglia lasciatemi un commento.
Nick Brandt

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , ,

Newer entries »