mail

You are currently browsing articles tagged mail.

Si tratta di un concept di Rahul Mahtani & Yofred Moik della Syracuse University, il funzionamento è straordinariamente banale.

una lettera con sopra stampata la mappa di google con destinazione di arrivo (mittente) e destinazione di arrivo, cioè il destinatario.
Geniale

via craziestgadgets
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Google Wave

A parte il fatto che non ci ho capito granchè, sembra una sorta di chat collaborativa, tipo msn per intenderci, e che funziona completamente online.
Di sicuro ha grandi potenzialità sopratutto di condivisione, di ogni cosa, beh, se qualcuno fosse interessato dispondo di ben 8 inviti per un account, il quale non è immediato, bisogna inserire un indirizzo email valido, al quale verrà successivamente inviato l’invito.
E’ tutto gratis eh, anche per me, nel senso che non ci guadagno un bel nulla a distribuire inviti…
Se siete interessati basta comunicarmi una email valida cliccando qua.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi ho sfiorato il disastro o almeno per un attimo l’ho pensato, non riuscendo piu ad accedere al pannello di controllo di WordPress.
E’ successo piu o meno cosi, cercando di fare apparire il mio avatar con le email che ho inserito su Gravatar, (non so per quale oscuro motivo, ma non ci sono ancora riuscito), ho fatto il login sul mio account di wordpress.com, oltre ad alcuni settaggi che non ricordo.
In poche parole, la visualizzazione del blog era tutta sbagliata, e mi faceva un redirect automatico all’account di wordpress sopracitato.
Come ho detto per un pò ho creduto di aver fatto un casino, ma poi, cercando in rete ho trovato un tutorial, e la cosa era piu semplice di quanto credessi, bastava infatti mettere mano e modificare una voce del database di mysql sul mio account di Aruba.
Morale della favola, alla fine ho risolto seguendo questo semplice ma molto chiaro tutorial, e anche per non dimenticarmelo, ve lo voglio segnalare.
Eccolo, si chiama “wordpress site url
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Il ritorno

Per qualche tempo sono stato assente, ma in pochi se ne saranno accorti, sono stato infatti senza adsl a causa di un contratto scadutomi.
Tin.it, mi aveva infatti anticipatamente avvisato della scadenza del contratto, con una lettera da me puntualmente ignorata, o dimenticata, ed è quindi successo che la casella di posta è stata cancellata e mi sono ritrovato senza collegamento.
Ho quindi deciso di passare ad Alice, ma siccome non mi liberavano la linea dal vecchio contratto (che credevo automaticamente estinto) l’attivazione non andava a buon fine.
Alla fine, dopo un mese esatto ci sono riuscito, sono tornato online!
Non so se siete web-addicted come ero io, ma è stata un’esperienza che mi ha ricordato i tempi in cui ho smesso di fumare, i primi giorni senza internet ero nervoso, volevo leggere le mail, navigare, ma non potevo.
Poi gradualmente la “dipendenza” si è attenuata, e devo dire che ho letto alcuni libri, e tutto sommato mi ha fatto bene.
Ora devo ripulire le caselle email dalle migliaia di mail spazzatura, ma sono di nuovo online a scrivere sproloqui.
E voi?
Avete mai pensato come sarebbe vivere senza internet?
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Defacciato

Ho appena cancellato il mio account su facebook.
Avevo la bellezza di 5 dico cinque amici (che non conosco), e ho deciso di cancellarmi, perchè lo trovo abbastanza inutile, cosi come mi sembra stupido far sapere a tutti quello che sto facendo come del resto accade con twitter.
Tra l’altro avevo abilitato l’integrazione con flickr e venivano mostrate le foto che posto, in modo automatico, cosi come i post che scrivo qua sul blog, assurdo.
L’unica cosa per la quale potrebbe essere utile facebook, è se si è alla ricerca di qualche amico reale, e non si hanno contatti, ma per il resto mi sembra che la buona vecchia e-mail sia ancora la migliore.

photo credit Laughing Squid
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Se state valutando la messa online, o la creazione di un sito web, allora probabilmente sarete interessati alla scelta del web hosting piu adatto alle vostre esigenze, il che può anche rivelarsi non affatto semplice.
La scelta del web hosting è determinata dalla complessità del sito, la quale può variare da un sito di natura informativa a un sito con esigenze di gestione dati. Inoltre c’è da scegliere il tipo di server (Unix, Linux, MS Windows) e la sua ubicazione (Italia o estero). I piani di hosting possono variare in relazione a:

* spazio disponibile
* limiti sul traffico
* numero di caselle di posta
* possibilità di installare programmi sul server
* gestione database
* statistiche per analizzare gli accessi al sito
* filtri anti spam e/o anti virus
* tipo di supporto tecnico
* pannello di controllo per gestire lo spazio
* accesso alla posta elettronica via Web (webmail)

La scelta del provider di hosting non è limitata all’Italia e, in alcuni casi, potrebbe essere preferibile un’ubicazione all’estero. La scelta va quindi valutata per rispondere a tutte le necessità del cliente.

Le società di hosting offrono diversi pacchetti e prezzi. Con una valutazione accurata si può scegliere il servizio che meglio risponde alle attuali esigenze del cliente tenendo conto sia del prezzo sia dei potenziali sviluppi futuri del sito.

Web Hosting Choice

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Due video molto intressanti da questo grandissimo blogger, da seguire attentamente, cosi come tutti gli altri presenti sul suo canale di youtube.


E la risposta ad Abruzzo24ore che ritiene un fastidio le email che riceve…

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , ,

« Older entries