mostra

You are currently browsing articles tagged mostra.

Durante gli anni ’60 l’attore e regista Dennis Hopper aveva una piccola mania: portava sempre con sé una macchina fotografica per immortalare volti e momenti rubati da feste private, set cinematografici, cene e manifestazioni politiche. Ora quelle immagini, per la maggior parte inedite, diventano parte della mostra “Segni dei tempi”, fino al 24 ottobre alla Tony Shafrazi Gallery di New York. Celebre attore e regista di origine statunitense, Hopper è conosciuto per le sue interpretazioni, da Gioventù bruciata a Il gigante fino a quell’Easy Rider, del 1969, che segnò per sempre la sua carriera nel cinema. Prima però la grande passione per la fotografia che la mostra di New York celebra per la prima volta. Tra i soggetti rappresentati dall’artista alcuni esponenti della scena culturale americana, da Andy Warhol a Paul Newman, ma anche politica, come Martin Luther King Hunior in marcia per i diritti civili da Selma a Montgomery. Tutte le immagini di questa galleria, in esclusiva per Repubblica.it, sono per gentile concessione della Tony Shafrazi Gallery di New York.

Galleria su Repubblica.it

Il volume da collezione Dennis Hopper: Photographs 1961 – 1967 è una novità annunciata dalle Edizioni Taschen.
Sarà un volume in tiratura  limitata a 1500 esemplari autografati dall’autore a presentare una delle più ampie selezioni delle immagini realizzate nel corso degli anni Sessanta.

Photographers.it
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Se siete alla ricerca di una tracolla per la vostra fotocamera, ma siete stanchi delle solite di colore nero, e con il brand in bella mostra, eccone alcune un pò diverse, disponibili con vari disegni e pattern, per dare un tocco di stile anche al vostro modo di fotografare.
Acquistabili per poco meno di 30 dollari sul sito highkeycamera.com.

La mia preferita è quella della foto, si chiama Blurberry Blue, ma sono tutte molto belle, e sopratutto un pò diverse dalle solite.
Ottima anche come idea-regalo.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Defacciato

Ho appena cancellato il mio account su facebook.
Avevo la bellezza di 5 dico cinque amici (che non conosco), e ho deciso di cancellarmi, perchè lo trovo abbastanza inutile, cosi come mi sembra stupido far sapere a tutti quello che sto facendo come del resto accade con twitter.
Tra l’altro avevo abilitato l’integrazione con flickr e venivano mostrate le foto che posto, in modo automatico, cosi come i post che scrivo qua sul blog, assurdo.
L’unica cosa per la quale potrebbe essere utile facebook, è se si è alla ricerca di qualche amico reale, e non si hanno contatti, ma per il resto mi sembra che la buona vecchia e-mail sia ancora la migliore.

photo credit Laughing Squid
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Una serie di fotografie dal mitico Big Picture, che mostrano una spettacolare eruzione di un vulcano sottomarino situato nei pressi dell’isola di Tonga.
Da vedere.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Tommy è una ragazza che vive a Londra e sul suo blog, ha creato una serie di guide turistiche di alcune città.
Queste guide, a differenza delle altre piu blasonate e professionali, non mostrano foto belle e patinate, ma foto realizzate con una Holga, in pratica si tratta di Lomo-guide.
Un approccio diverso, ma molto interessante, alla guida turistica come siamo abituati a vederla.
Eccole.

Lomo Guida di Londra

Lomo Guida di Parigi

Lomo Guida di New York

Lomo Guida di Singapore

Lomo Guida di San Francisco

Via NomadiStanziali
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Annie Leibovitz alla National Portrait Gallery di Londra, con una mostra di suoi ritratti, che come da titolo sono stati realizzati a partire dal 1990 fino al 2005.
Se vi trovate quindi da quella parti, vale assolutamente una visita.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

La ricostruzione virtuale dell’omicidio di Gabriele Sandri, il tifoso laziale ucciso dall’agente, (ma sarebbe meglio chiamare assassino) Spaccarotella.
A me di questa cosa, quello che mi fa incazzare, è che ancora una volta, ci prendono per il culo, ma vi pare possibile che uno che spara a due mani, non volesse prendere l’auto, ma che il proiettile sia stato deviato da una rete metallica?
Certo che è sfiga eh…
Già al G8 di Genova un proiettile fu malauguratamente deviato da una pietra in volo…
Ma vuoi vedere che si tratta di un cavillo al quale attaccarsi per dimostrare che è stato un incidente?
Guardate il video su repubblica.it
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , ,

« Older entries § Newer entries »