virus

You are currently browsing articles tagged virus.

Se state valutando la messa online, o la creazione di un sito web, allora probabilmente sarete interessati alla scelta del web hosting piu adatto alle vostre esigenze, il che può anche rivelarsi non affatto semplice.
La scelta del web hosting è determinata dalla complessità del sito, la quale può variare da un sito di natura informativa a un sito con esigenze di gestione dati. Inoltre c’è da scegliere il tipo di server (Unix, Linux, MS Windows) e la sua ubicazione (Italia o estero). I piani di hosting possono variare in relazione a:

* spazio disponibile
* limiti sul traffico
* numero di caselle di posta
* possibilità di installare programmi sul server
* gestione database
* statistiche per analizzare gli accessi al sito
* filtri anti spam e/o anti virus
* tipo di supporto tecnico
* pannello di controllo per gestire lo spazio
* accesso alla posta elettronica via Web (webmail)

La scelta del provider di hosting non è limitata all’Italia e, in alcuni casi, potrebbe essere preferibile un’ubicazione all’estero. La scelta va quindi valutata per rispondere a tutte le necessità del cliente.

Le società di hosting offrono diversi pacchetti e prezzi. Con una valutazione accurata si può scegliere il servizio che meglio risponde alle attuali esigenze del cliente tenendo conto sia del prezzo sia dei potenziali sviluppi futuri del sito.

Web Hosting Choice

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

cassndra crossingChi l’avrebbe mai detto?
Forse qualcuno di voi magari fra i piu attempati, avrà visto il film Cassandra Crossing, parlava di un treno che veniva infettato da un virus sfuggito da un laboratorio.
Beh si tratta di un film del 1976 con Sofia Loren e Burt Lancaster, di buona fattura e che meritta di essere visto.
Ma non sono qui a parlarvi del film, ma di una notizia Ansa che parla di un contagio, un treno che andava da Vancouver a Toronto, messo in quarantena dopo la morte a bordo di una signora di 60 anni per causa di un virus sconosciuto, con sintomi influenzali.
Ecco allora ritornarmi alla mente le scene del film, con una differenza, che nella finzione il treno veniva dirottato in uno strapiombo si trattava di una corsa folle senza ritorno, mentre nella realtà (fortunatamente piu soft) i contagiati che sono circa 260 sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , ,