News

You are currently browsing the archive for the News category.

Due enormi braccia che escono dall’acqua e sostengono la facciata di Palazzo Morosini Sagredo, a Venezia, anche noto come Ca’ Sagredo.

Si tratta di una installazione di nome Support, dello scultore Lorenzo Quinn in occasione della 57ma Biennale di Venezia e  l’idea dello scultore, (figlio dell’attore Anthony Quinn), è quella di sensibilizzare il pubblico sul tema dei cambiamenti climatici.

L’opera è stata inaugurata il 13 maggio e sarà visibile fino al 26 novembre.

Il colpo d’occhio è abbastanza impressionante direi, o no?

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , ,

Teiera Kyusu

Da qualche tempo sono diventato un consumatore di the verde, scoprendo tra l’altro che c’è tutto un mondo dietro, e diverse qualità di the (ho scoperto l’acqua calda eh?).
Ho quindi deciso di acquistare direttamente dal Giappone una stupenda teiera tradizionale Kyusu, una Tokoname-Yaki fatta a mano.
Tokoname è una città situata nel giappone del sud, piu precisamente nella prefettura di Aichi, ed è famosa per la manifattura della ceramica fin da tempi antichissimi, risalenti al periodo Heian (794-1185).
Eccola, io la trovo bellissima…

La scatola…

Teiera

E la kyusu…

2014-09-26 13.22.45

Ora non mi resta che trovare qualche buon the in foglie, che nn sia quello da supermercato…

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , ,

Da tempo la penso come lui, fotovoltaico in ogni edificio, sia pubblico che privato, ossia microgenerazione.
Nichi Vendola ha firmato con Enel.Si, un protocollo, per poter fornire gratis un pannello fotovoltaico a tutti i pugliesi, per la microgenerazione di energia elettrica.
Saranno disponibili 2 opzioni, nella prima il proprietario del tetto, lo mette a disposizione per 20 anni potendo ovviamente usufruire della corrente prodotta, passati i quali, diverrà proprietario di tutto l’impianto.
Nella seconda opzione, si paga l’impianto, avendo sempre la possibilità di usufruire di sconti e incentivi.
Tra l’altro nel caso di un surplus, c’è la possibilità di mettere in rete e vendere l’energia elettrica in eccesso.

“Siamo dinanzi ad una sperimentazione – ha esordito Vendola – che non ha precedenti in Italia. Oggi inizia il secondo tempo della strategia regionale in materia di fotovoltaico. Il tentativo è quello di realizzare una vera e propria solarizzazione strutturale degli edifici pugliesi, delle case, degli ospedali, delle scuole, dei parcheggi e di molte strutture pubbliche”.

Ecco quindi qual’è la strada, basta sfruttare ogni tetto, o ogni superficie disponibile (che rimarrebbe probabilmente inutilizzata) e inserire un pannello.
Se poi pensiamo che ci sono alcune menti malate, che stanno pensando di costruire centrali nucleari…
Io la penso come Vendola e voi?

Regione Puglia
photo credit GhostSwann
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: ,

Secondo Frank Fenner, scienzato 95enne che contribuì alla sconfitta del vaiolo, l’homo sapiens, assieme a tante altri animali nel giro di 100 anni sarà estinto, e la situazione sarebbe irreversibile…
Francamente sono un pò scettico, ma nemmeno tanto però, e a meno di tremende catastrofi, non credo che ci estingueremo.
Certo però che ci vuole una grande inversione di tendenza, sopratutto per quanto riguarda l’inquinamento, e un deciso andamento, verso le energie rinnovabili, altro che nucleare…
Insomma il futuro per il genere umano non è dei migliori, non c’è speranza.

ansa.it
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , ,

Ma come non era questo il governo che piu di tutti aveva fatto per la lotta alla mafia?
Ed ora se ne viene fuori con la scarcerazione di Gerlando Alberti per “motivi di salute”?

Già ma del resto che vuoi, da un ministro della giustizia, Angiolino Alfano, che nel 1996 partecipa al matrimonio della figlia del boss mafioso Croce Napoli, ci si può aspettare questo e altro…
Del resto, seppur ripreso a baciare il boss, ha dichiarato di essere semplicemente amico dello sposo…

Qualcosa non torna…
Eppure ci avevate creduto quando il nano raccontava la panzana della lotta alla mafia vero?
Povera Patria…
E non posso nemmeno dire di vergognarmi di essere italiano per via di Fabrizio Corona, anche se in fondo me ne vergogno anche per colpa sua…
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Un mito!, un tifoso juventino avvicina Moratto, all’uscita degli uffici della Saras con in mano un foglio di carta sul quale ha disegnato una coppa stilizzata e gli dice:
“Presidente, mi può alzare questo foglio? Così, oltre agli scudetti di cartone, ha anche la Coppa”

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: ,

29 anni sono passati, dal quel 2 agosto 1980, quando alle 10,25 una bomba spazzò via 85 persone innocenti e ne ferì 200.
Come sempre a Bologna ci sarà la commemorazione, alla quale parteciperà Sandro Bondi, e come sempre verrà tenuto un minuto di silenzio allo scoccare dell’ora fatidica.

Cosa ricordo io di quel 2 agosto? Ero andata a prenotare delle cuccette. Nell’atrio tanta gente che andava e veniva, in un sabato di ferie, e i ragazzini che fanno sempre un gran casino, fra la biglietteria e il marciapiede del binario 1. L’immagine successiva non ha sonoro: è quella di un luogo irriconoscibile coperto dalla polvere. E poi il bianco di un lenzuolo che attraversa la città, appeso alle porte di un autobus. Per qualche anno, ho avuto paura tutte le volte che andavo in stazione. Da 15 anni prendo un treno tutte le settimane, vado di fretta, e non guardo mai lo squarcio coperto da un vetro, non guardo mai l’orologio fermo alle 10.25. Ogni anno il 2 agosto osservo da lontano la gente che si raduna per commemorare. Qualche volta mi viene da piangere.

Milena Gabanelli

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi viene da ridere a pensare a tutti quelli che hanno creduto ciecamente alle panzane raccontate da questo poveretto e dalla sua banda.
La notizia risale all’ 8 febbraio 2000, quando bellachioma inaugurava tutto gongolante, la sua opera “epocale” cioè il passante di Mestre, cosa che avrebbe dovuto alleggerire il traffico davvero pesantissimo.
La realtà però vi è stata nascosta, e ad oggi questi sono i fatti.

Esodo, 30 km di coda a Mestre
Rallentamenti anche in A3 verso Sud

Trenta chilometri di coda al passante di Mestre nel primo vero esodo estivo. Traffico rallentato e intenso in tutto il resto del Veneto. Sul passante di Mestre c’è una colonna di mezzi ferma dal comune di Spinea fino a Quarto d’Altino. Chi proviene da Padova sulla A4 rimane imbottigliato. Code e rallentamenti anche lungo il tratto salernitano della A3 Salerno – Reggio Calabria. In tanti si stanno dirigendo verso le località balneari del Sud.

tgcom

Le solite promesse non mantenute, e pensare che c’è ancora qualcuno che gli crede e lo vota…
Ma non siete ancora stanchi di essere presi per il culo?
BASTA!
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

« Older entries