Anamorphic portrait

Bernard Pras, un artista che crea ritratti anamorfici, ossia che danno l’illusione di tridimensionalità, usando oggetti di ogni genere, sapientemente disposti, fino ad arrivare a riempire intere stanze, per le sue creazioni.

Fantastiche

Amusingplanet

Enpundit


Tags: , , , ,

Finalmente un giorno da ricordare negli annali della Repubblica Italiana, ossia la fine della carriera di senatore del plurinidagato, evasore, nonchè condannato (e chissà che altro) Silvio Berlusconi.

Peccato solamente che non andrà in carcere, ma probabilmente sconterà la pena ai domiciliari…

Certo che l’ Italia è uno strano paese…

Non si parla altro di questa sentenza, e del voto che hanno espresso per sancire la decadenza, ma io mi chiedo (come molti altri spero…)

Ma l’esclusione dal parlamento, come la interdizione dagli uffici pubblici non dovrebbe essere una cosa naturale e automatica senza bisogno di votare o discuterne?

Un condannato non dovrebbe starsene tranquillamente a piede libero o peggio in parlamento…

Anche solamente un indagato, (se fossimo in un paese serio) dovrebbe avere la decenza di dimettersi, per poi essere processato, e ovviamente in caso venisse provata la sua innocenza reintegrato.

E ancora, che cosa potrà mai cambiare con l’esclusione di un evasore dal parlamento, se non ci va mai?

Continuerà ovviamente ad insultare e prendersi gioco dei cittadini onesti, aizzando le masse di decerebrati che lo seguono estasiati…

Avanti così cacciateli tutti a calci in culo sti stronzi!

Parlamento pulito!


Purtroppo ci ha lasciato Lou Reed, una autentica leggenda del rock, ma le leggende, si sa, non muoiono e si ricorderanno per sempre anche attraverso a canzoni come questa.


Pensavate di passare un ferragosto lasciandovi alle spalle la politica, la tv, il nano condannato?

Beh, ovviamente no, hanno pensato bene di inquinare la nostra salute, mandando in giro degli aeroplani, con dietro lo striscione ridicolo di forza italia…

Per fortuna in Calabria c’è chi ha pensato bene di rispondere…

grazia un cazzo

Leggi l’ articolo


La Rai, ha in progetto la realizzazione di un reality "umanitario" dal titolo The Mission, sarà realizzato in collaborazione con l’ Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati Ho approfondito nei giorni scorsi il progetto di "The Mission", il reality "umanitario" che la Rai realizzerà in collaborazione con l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati e l’organizzazione non governativa italiana Intersos. Il programma andrà in onda il 27 novembre e il 4 dicembre 2013 per descrivere le condizioni dei campi profughi in Sud Sudan, Repubblica Democratica del Congo e Mali.

Sono tematiche molto delicate e che vanno trattate con esprema serietà, evitando cioè la spettacolarizzazione del dolore di questa povera gente.

A questo proposito Roberto Fico, ha ritenuto necessario preparare personalmente un’interrogazione rivolta ai vertici della Rai da presentare in Commissione di Vigilanza.

Quello che appare chiaro, secondo me, è il tentativo di intenerire la gente, anche attraverso immagini di sofferenza, in modo da indurre a pensare che le cosidette "missioni di pace" siano realmente necessarie, e per riflesso, anche quelle nelle quali purtroppo sono attualmente impiegati i nostri soldati.

Leggi tutto…

E se volete, vi invito a firmare la petizione online, per chiedere che non venga realizzata la trasmissione.

Fareste raccontare la sofferenza dei vostri figli a Emanuele Filiberto e Paola Barale? Accettereste di vedere vostra madre, sopravvissuta a violenze inaudite, scimmiottata come comparsa di un reality show? 

FIRMA ANCHE TU…


Icone, paesaggi, architetture, la mostra sul grande fotografo Luigi Ghirri dal titolo Pensare per immagini, in corso al Maxxi di Roma fino al 27 ottobre.


Un video composto da una serie di 548 immagini del suolo marziano, riprese dalla sonda Curiosity e scattate nell’arco di un anno, precisamente da agosto 2012 fino a luglio 2013, il tutto concentrato in soli 2 minuti…


Dopo qualche tempo torno ad aggiornare il blog.

Come saprete la Juventus ha comprato il tanto agognato top-player, ossia Carlitos Tevez

Indosserà la mitica maglia numero 10 appartenuta per 19 anni a Del Piero.

Sin dal suo arrivo all’aeorporto, è stato accolto da numerosi tifosi in delirio, con cori e striscioni, scene d’altri tempi insomma…

Certo che se le premesse sono queste, ne vedremo delle belle….


« Older entries § Newer entries »

Too Cool for Internet Explorer