calderoli

You are currently browsing articles tagged calderoli.

Un appello dall’ordine dei medici rivolto a Calderoli, a seguito della recente norma incostituzionale che permette di denunciare gli extracomunitari che si rivolgono a loro per curarsi.

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO
COMUNICAZIONE N. 4 DEL 05.02.09
DISEGNO DI LEGGE SULLA SICUREZZA: LA POSSIBILITA’ PER I MEDICI DI DENUNCIARE I CLANDESTINI

Il Consiglio dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Bergamo esprime il proprio dissenso per la recente disposizione di legge che dà facoltà al medico di denunciare gli extracomunitari clandestini che si rivolgano a lui per essere curati.

Tale disposizione determina una situazione di incertezza da parte del malato che eviterà di rivolgersi alle strutture sanitarie per essere curato, con gravi rischi per la salute pubblica, con particolare riguardo alle malattie infettive nuovamente emergenti, e rischia di creare circuiti di cura clandestini.

La disposizione è inoltre in contrasto con i contenuti dell’art.3 del Codice di Deontologia Medica e metterà gli Ordini nella condizione di non poter perseguire il sanitario che decidesse di violare i principi etici storici della nostra professione.

Il Consiglio si rivolge al mondo politico bergamasco, e in particolare al Ministro Roberto Calderoli iscritto all’Ordine di Bergamo, perchè si attivi per ottenere la revoca di una normativa in contrasto con la tradizione e la cultura della nostra gente.
Via Marcello Saponaro

Ma cosa dice l’Art. 3 del codice di deontologia medica?

Art. 3
Doveri del medico

Dovere del medico è la tutela della vita, della salute fisica e psichica dell’Uomo e il sollievo dalla sofferenza nel rispetto della libertà e della dignità della persona umana, senza discriminazioni di età, di sesso, di razza, di religione, di nazionalità, di condizione sociale, di ideologia, in tempo di pace come in tempo di guerra, quali che siano le condizioni istituzionali o sociali nelle quali opera.

La salute è intesa nell’accezione più ampia del termine, come condizione cioè di benessere fisico e psichico della persona.
Codice Deontologia Medica

Come potete vedere è una norma fortemente illegale, e anticostituzionale, o forse, vuoi vedere che anche il codice deontologico è stato scritto da filosovietici rossi?
Bisogna ribellarsi a questi soprusi!
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Calderoli povero idiotaCalderoli, ma vaffanculo va, è la reazione che mi viene leggendo la notizia a riguardo delle scuse che avrebbe fatto al governo libico, per la vicenda della maglietta con vignette anti-islam, il quale governo, purtroppo si ritiene soddisfatto. Quindi per salvare la faccia, i rapporti e l’immagine del nuovo governo del cazzo, composto da ballerine,nani e cantanti, ecco considerato il caso chiuso. Una frase sconcertante riportata nella notizia

Mi sono pentito per le conseguenze che ha determinato e per il significato diverso che è stato attribuito. Il mio era un messaggio di pace e di avvicinamento tra le religioni monoteiste ma è stato interpretato in maniera diversa”, aveva dichiarato Calderoli alla trasmissione Panorma del giorno di Canale 5.

Messaggio di pace e avvicinamento tra religioni? ma vaffanculo va! Lui che da buon padano del cazzo, dichiarava:

Che tornino nel deserto a parlare con i cammelli o nella giungla con le scimmie, ma a casa nostra si fa come si dice a casa nostra!

Oppure:

Dare il voto agli extracomunitari, non mi sembra il caso, un paese civile non può fare votare dei bingo-bongo che fino a qualche anno fa stavano ancora sugli alberi, dai!

Giusto per citare alcune sue frasi, in proposito di avvicinamento delle religioni. Ecco, avere un imbecille del genere come ministro alle delegittimazioni delegiferazioni (anche detto ministro alle semplificazioni), è un’offesa intollerabile a tutti gli Italiani. Uno che cantava di bruciare il tricolore…


Qua ci prendono per il culo con ste notizie, non può essere che prima si pensi e si affermino delle cose, per poi smentirle, sopratutto considerando le cariche che si ricoprono. Da persone intelligenti quali dovrebbero essere, prima di affermare certe cose bisognerebbe pensarci. Calderoli vai a lavorare cialtrone! Non facciamoci prendere in giro da sta manica di farabutti che stanno al governo. A seguire un vomitevole mix atto a ricordare da chi saremo governati (fra gli altri)



inutile dire che sono piuttosto indignato… Povera Patria. [ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , ,

stupidman Se Stupidman tornasse ministro, le relazioni tra Italia e Libia diverrebbero disastrose.

Lo ha affermato il figlio del leader libico Muammar Gheddafi, Saif El Islam, secondo quanto riportato dall’agenzia ufficiale libica Jana.

E aggiungo che hanno pure ragione…
Vorrei ricordare che in seguito al suo gesto inconsulto (che piu si addice ad un ultras) che ad un Ministro (?) sono scoppiati tumulti in Libia con 11 vittime.
Questo bell’omino ha 11 vittime sulla coscienza e loro che fanno?
Semplice, lo fanno ministro…
Povera Patria.

Che tristezza…

ansa.it

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , ,