lega

You are currently browsing articles tagged lega.

Mi chiedo come sia possibile che in Italia possa esistere certa gentaglia, tra l’altro ignoranti da fare spavento…

E paradossalmente si professano pure cristiani.

Quelli andrebbero tutti presi a bastonate, altro che storie, è proprio vero, è la merda che risale il pozzo…

In questo video, tutto quello che in tv non vedrete mai (o quasi).

Disgusto

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , ,

marco travaglio

“Mi domando chi verrà dopo… in questa parabola a precipizio… cioè dopo c’è solo la muffa, probabilmente… il lombrico, come forma di vita”

Ricordate questa battuta fatta da Marco Travaglio, quando fu ospite della trasmissione di Fabio Fazio?
Era diretta a Renato Schifani, e alle sue frequentazioni mafiose, con la querela Schifani, pretendeva un risarcimento di ben1.750.000 euro.
L’altro giorno la sentenza, Travaglio è stato condannato a pagare una somma di 16.000 euro, per la storia della muffa, del lombrico e della penicillina, la battuta è stata giudicata “satirica”, ma offensiva perché rivolta alla “persona” Schifani e non al “politico”
Dice Travaglio:

Ho dunque appreso con un certo stupore della soddisfazione espressa da Schifani tramite i suoi legali per la sentenza del Tribunale di Torino. Ma chi si contenta gode. Da oggi si può dire che la seconda carica dello Stato ha avuto rapporti con gente di Cosa Nostra, ma non che il suo successore potrebbe essere un lombrico o una muffa. Questa battuta mi costa un po’ cara, ma ne è valsa comunque la pena.

voglioscendere

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , ,

Un video che ho trovato sul blog di Piero Ricca, e che rispecchia appieno quello che penso di questa gente, che sta al governo.


Tra l’altro proprio oggi è stato accolto in Italia, uno dei prigionieri di Guantanamo e nessuno ha detto una parola, perchè?
Perchè c’è tutto questo clamore per quei poveri disperati che sbarcano sulle nostre coste e si accoglie senza fiatare un terrorista?
Perchè ce lo dice mamma America?
Mah…
Povera Patria.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

A scanso di equivoci, il titolo del post non è una esortazione eh…
Dell’Utri telefonò a mafiosi, risulta dai tabulati telefonici, già dai tempi della fondazione di Forza Italia.

ROMA, 16 DIC -‘Ho evidenze di telefonate di Dell’Utri ai mafiosi. Ci sono chiare prove che risultano dai tabulati, gia’ all’origine della fondazione di FI’. Lo ha rivelato Gioacchino Genchi, consulente informatico per diverse procure, ospite di Klaus Davi nel programma tv Klauscondicio. ‘Ho dei dati inconfutabili che dimostrano come appartenenti di spicco di Cosa Nostra abbiano preso parte alla genesi del partito in Sicilia,e direttamente collegati ai soggetti che hanno compiuto le stragi del ’93.
ansa.it

Non che non si sapesse già, ma ora a quanto pare si hanno le prove, e magari qualcuno ruscirà a capire il motivo per il quale vogliono impedire le intercettazioni telefoniche…
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Un libro, una raccolta di poesie di Patti Smith, e che entra di diritto nella mia wishlist di Anobii.

Auguries of innocence,Presagi di innocenza,è la straordinaria testimonianza dell’ultima scrittura poetica di Patti Smith.Dai tempi della bellissima raccolta Babel (1978) questa poesia si è in parte allontanata dal tono graffiante e diretto,spezzato e sconnesso,’punk’ nella forma e nella sostanza.Almeno all’apparenza si tratta qui di una poesia più ‘composta’,all’interno della quale le immagini ricorrono a una simbologia martellante più che a un groviglio di sensazioni e frammenti narrativi.Presagi di innocenza è per la Smith anche un irrinunciabile collegamento ad una certa tradizione americana: il suo tribute si compie passando per Blake e Lovecraft (espressamente dichiarati) o per le suggestioni provenienti da Jim Carroll e dalla Plath.

Artista di grande esperienza e sensibilità visionaria, abituata a sperimentareogni possibile commistione di suono e parola per raggiungere la massimaespressività in ogni genere, Patti Smith è “indefinibile per definizione” e hacontinuato negli anni a mescolare l’arte della parola con quella del canto, inmodo quasi magico, incantando nei decenni intere generazioni. Questa raccoltadecreta il suo ritorno alla poesia.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Per fortuna ancora un pò di buonsenso esiste nel paese delle banane, la consulta come saprete ha stabilito che il lodo Alfano è incostituzionale, illegittimo, perché viola ben due norme della nostra Carta costituzionale: l’articolo 3, che stabilisce l’uguaglianza di tutti i cittadini (anche di fronte alla legge); e l’articolo 138, che impone l’obbligo, in casi del genere, di far ricorso a una legge costituzionale e non ordinaria.
Ma da ignorante voglio aggiungere la mia opinione, partendo dal semplice fatto che le 5 piu alte cariche dello Stato, per definizione “dovrebbero” e dico dovrebbero essere al di sopra di ogni sospetto, immacolate civilmente e sopratutto penalmente, quindi inattaccabili, ed ecco che quindi il lodo sopracitato, andrebbe a perdere qualsiasi significato, ma al contrario, ne assume invece quando si vuole proteggere, personaggi indagati, addirittura condannati e prescritti, piduisti, apprendisti muratori, ecc ecc..insomma si vuole parare il culo a chi ha le mani sporche.
Ed è davvero patetico, e stressante la nenia che ha riattaccato con la favola che i giudici sono di sinistra, e (poveretto) ce l’hanno con lui, che lo hanno votato la maggioranza degli italiani, grazie sopratutto al bombardamento mediatico effettuato attraverso le sue tv di merda, di cui una illegale…
Ma dico il rispetto per la costituzione è cosi difficile da accettare?
Per ora si festeggia, un piccolo segnale, che la giustizia prevale ancora, per fortuna, ora non resta che sperare nella riapertura dei processi a suo carico come ad esempio il caso Mills.
Speriamo insomma di levarcelo dalle balle al piu presto, e magari di vederlo dietro alle sbarre assieme ai compagni Previti, Dell’Utri e gli altri picciotti.
E allora si che sarà festa grande!!!

repubblica.it

[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Una missiva che documenta i rapporti tra Berlusconi e Cosa Nostra. Anche dopo la “discesa in campo”. E’ stata trovata tra le carte di Vito Ciancimino. E “L’espresso” la pubblica in esclusiva.

“posizione politica intendo portare il mio contributo (che non sarà di poco) perché questo triste evento non ne abbia a verificarsi.Sono convinto che questo evento onorevole Berlusconi vorrà mettere a disposizione le sue reti televisive”.


Chi abbia vergato quelle parole, lo stabilirà una perizia calligrafica. Ai periti verrà infatti dato il compito di confrontare la lettera con altri scritti di uomini legati a Provenzano. I primi esami hanno comunque già permesso di escludere che gli autori siano don Vito, o suo figlio Massimo, che dopo una condanna in primo grado a cinque anni e tre mesi, collabora con la magistratura.
Continua a leggere
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Il ritorno

Per qualche tempo sono stato assente, ma in pochi se ne saranno accorti, sono stato infatti senza adsl a causa di un contratto scadutomi.
Tin.it, mi aveva infatti anticipatamente avvisato della scadenza del contratto, con una lettera da me puntualmente ignorata, o dimenticata, ed è quindi successo che la casella di posta è stata cancellata e mi sono ritrovato senza collegamento.
Ho quindi deciso di passare ad Alice, ma siccome non mi liberavano la linea dal vecchio contratto (che credevo automaticamente estinto) l’attivazione non andava a buon fine.
Alla fine, dopo un mese esatto ci sono riuscito, sono tornato online!
Non so se siete web-addicted come ero io, ma è stata un’esperienza che mi ha ricordato i tempi in cui ho smesso di fumare, i primi giorni senza internet ero nervoso, volevo leggere le mail, navigare, ma non potevo.
Poi gradualmente la “dipendenza” si è attenuata, e devo dire che ho letto alcuni libri, e tutto sommato mi ha fatto bene.
Ora devo ripulire le caselle email dalle migliaia di mail spazzatura, ma sono di nuovo online a scrivere sproloqui.
E voi?
Avete mai pensato come sarebbe vivere senza internet?
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , ,

« Older entries