cani

You are currently browsing articles tagged cani.

Ma a voi non fa pensare il fatto che, a pochi giorni dalla proposta di legge Orsi, che permetterebbe di sparare ad animali domestici (cani e gatti), vengano alla luce emergenze nazionali riguardo i cani randagi?
Eppure c’erano anche prima…
Il fatto del bimbo sbranato, è gravissimo lo so, ma i casi di aggressione sono aumentati in maniera esponenziale dopo la proposta di legge.
Siamo addirittura arrivati ad annunci del tipo “non uscite di casa”…
Mah a me questa sembra grave disinformazione, o informazione manipolata, se non addirittura allarmismo mediatico.
In fondo i canili esistono da secoli, cosi come la figura dell’accalappiacani, ci sarà un perchè o no?
Certo pure che i canili e tutte le operazioni hanno un costo, quindi perchè non risolvere con l’abbattimento?
Semplice no?
E perchè non provare anche con i clandestini? o i senza tetto? in fondo un pò randagi lo sono pure loro…
Mah…
photo credit Capannelle
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Gravità Zero inaugura questo mese il primo titolo di una serie di ebook che verranno resi disponibili gratuitamente al pubblico di appassionati sul blog del gruppo di divulgazione della scienza, presente su www.gravita-zero.org.

“Oltre la frontiera quantistica” è  il titolo del primo volume che in maniera romanzata e piacevole narra la storia di una scoperta della fisica delle particelle che ha coinvolto e appassionato fisici di mezzo mondo.  Una materia, la meccanica quantistica, estremamente complessa che qui si è affrontata con semplicità senza l’uso  – caso più unico che raro – di una formula.

Il testo è frutto di una ricerca condotta da un fisico autorevole, Massimo Auci, che dopo essersi laureato in fisica cosmica nel 1981 presso l’Università di Torino, ha lavorato con il gruppo di astronomia neutrinica presso i Laboratori del Monte Bianco e al CERN di Ginevra.

Una inizativa lodevole oltre che molto interessante.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Buffone s.m.

1. Nell’antichità, ma specialmente nel Medioevo e nel Rinascimento, uomo (assai più raramente donna) per lo più fisicamente deforme o nano, che aveva il compito di rallegrare con i suoi lazzi i signori, di cui era spesso anche il consigliere; i buffoni di corte.
2. Estensivamente:
a. Chi si comporta e parla in modo da far ridere alle sue spalle: era il buffone della compagnia.
b. Chi scherza volentieri intorno a cose serie, o dice e fa seriamente cose ridicole: non è il momento di fare il buffone.
c. Chi manca alla parola quasi per scherzo, o procede con incostanza e leggerezza non degne di persona seria: non gli dar retta, è un buffone; frequente come titolo d’ingiuria: sta’ zitto, buffone!
Diminutivo buffoncello; peggiorativo buffonaccio.

(Vocabolario della lingua italiana, Istituto della Enciclopedia Italiana, fondata da Giovanni Treccani, Roma 1986)


Signore e Signori, questo è il nostro Presidente del Consiglio… (e me ne vergogno profondamente)
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Cameraleather, un sito molto interessante per tutti gli amanti Leica e non solo, è infatti indirizzato anche a diverse altre marche.
Nel caso in cui foste interessati al restyling di una fotocamera antica, si può acquistare il rivestimento in pelle, o nel caso di Leica in vulcanite, oppure si può rivestire la vostra fotocamente in pelle di serpente.
Da quello che ho capito, in base al modello scelto, vi verrà spedita la skin, ossia il rivestimento sagomato a dovere sulle misure della vostra fotocamera, dopodichè si dovrà procedere alla rimozione della vulcanite, magari seguendo un piccolo tutorial corredato di foto, ed ovviamente applicare il nuovo rivestimento.
In questa pagina si possono vedere i colori e i materiali
I prezzi sono tutto sommato non elevati, ed è quindi un ottimo modo per rifare il look alla vostra amata fotocamera vintage.
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non so se capita anche a voi, ma io quando sono a corto di argomenti dei quali scrivere qualcosa qui sul blog, mi metto a sfogliare gli innumerevoli bookmark (o preferiti se vi piace di piu) di firefox, e spesso, mi capita di ritrovare siti, e senza ricordare il motivo per cui si trovano li, resto affascinato.
Tanti li cancello, altri non sono piu raggiungibili…
Tutto questo bellissimo discorso, era per dire che ravanando, ho ripescato un sito di un fotografo belga, Stephan Vanfleteren, le cui fotografie sono a dir poco eccezionali.
Sul suo sito, di lui si legge poco, tranne che ha vinto numerosi premi, che ha pubblicato alcuni libri, e le sue foto sono apparse in vari magazine.
Predilige fotografare in bianco e nero e la foto documentaristica è decisamente il suo forte (oltre al ritratto)
Degne di nota la galleria intitolata Hobos (che immagino sia un termine per definire gli homeless americani) ma anche le restanti sono davvero tutte bellissime.
Tra le tante immagini, una delle mie preferite è quella ad inizio post, semplicemente grandiosa, non ci sono altri termini…
Davvero un grande fotografo, devo ammettere che è entrato prepotentemente a far parte dei miei fotografi preferiti, oltre che a farmi ricordare il motivo per il quale il suo sito era finito nei miei bookmark.
Andate e riempitevi gli occhi di cotanta bellezza, ecco il link.
Ditemi che cosa ne pensate, e se vi fa piacere restate aggiornati seguendo i miei deliri, abbonandovi al mio feed rss.

StephanVanFleteren photography
[ad#ad-1]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Partire per viaggiare, non per arrivare, è il motto di questo giovane ragazzo fiorentino, Gionata Nencini.
Nel 2005 parte da solo per un giro del mondo in moto, con appena 2200 euro, su una moto di terza mano, e senza sapere quasi nulla di meccanica.
Nelle sue intenzioni, non c’è quella di compiere alcuna impresa, o di stupire nessuno, ma la semplice e pura necessità personale di scoprire il mondo, conoscere gente nuova e non fermarsi mai.
Sul suo sito si può seguire l’andamento del viaggio che lo ha portato attualmente in Nuova Zelanda.
Che dire, io lo ammiro
C’è anche una sezione di video tutti da vedere su youtube, anche in virtù della spiccata simpatia di questo ragazzo toscano.


Partireper.it

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , ,

luttazzi
Solidarietà con Daniele Luttazzi, La7 ha infatti sospeso il suo show Decameron per le offese rivolte a quel ciccione di Giuliano Ferrara…
Una frase forse un pò forte, fortemente ironica, ma che rende perfettamente l’idea…

Dopo 4 anni guerra in Iraq, 3.900 soldati americani morti, 85.000 civili iracheni ammazzati e tutti gli italiani morti sul campo anche per colpa di Berlusconi, Berlusconi ha avuto il coraggio di dire che lui in fondo era contrario alla guerra in Iraq. Come si fa a sopportare una cosa del genere? Io ho un mio sistema, penso a Giuliano Ferrara immerso in una vasca da bagno con Berlusconi e Dell’Utri che gli pisciano addosso, Previti che gli caga in bocca e la Santanchè in completo sadomaso che li frusta tutti.

In fondo, saranno disposti a rinunciare ai circa 2milioni e 700mila telespettatori, cioè le punte massime di ascolto che il programma era in grado di ottenere?
Mah, mi chiedo:
Ma come si fa a sopportare (di nuovo) una cosa del genere?
Semplice, basta immaginare Berlusconi al posto di Giuliano Ferrara…

Repubblica.it

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Tags: , , , , , , , ,

« Older entries